Trattamento Post-Intervento del Trapianto di Capelli




Il primo passaggio del trapianto di capelli inizia con l’analisi della struttura dei capelli del paziente e il rilevamento delle unità follicolari nella zona, che sarà considerata donatrice.

Nel prosieguo della procedura, le unità follicolari vengono applicate nelle zone richieste dopo un’operazione di circa 6-7 ore.

Tante cliniche del trapianto di capelli dimettono in genere i pazienti dopo l’intervento interrompendo le relazioni con il paziente nella prima settimana successiva all’operazione.


Nonostante il trapianto di capelli fosse un’operazione di breve durata, il processo fondamentale inizia in effetti con il compimento della procedura di trapianto e con la dimissione del paziente, in quanto, la crescita dei capelli sani e il loro nuovo aspetto naturale variano in base al trattamento da applicare nel periodo post-operatorio.


Bene, come si effettua il trattamento dei capelli trapiantati?


Quali sono i metodi da seguire per la cura dei nuovi capelli dei pazienti?


Il trapianto di capelli è sufficiente a sé?


I capelli trapiantati con tecnica FUE hanno bisogno di alcuna cura?


Raccomandazioni per il periodo post-intervento del trapianto di capelli


Se un’operazione del trapianto di capelli, completata con successo, viene supportata dal trattamento post-intervento, darà risultati più affascinanti e naturali. I centri che effettuano il trapianto di capelli, in genere, non vedono la fase di cura come un passaggio dell’intervento.


Tuttavia, nel periodo di primi 6 e 12 mesi successivi all’intervento, il paziente va monitorato effettuando l’analisi di crescita dei capelli. L’andamento della cura senza dubbio dipende da colui che ha effettuato il trapianto di capelli. Però, il paziente va orientato, nonché tenuto informato sul trattamento. Se volete effettuare il trapianto di capelli, è necessario pianificare non solo la fase del trapianto ma anche il periodo post-intervento. Non va dimenticato che la prima condizione per avere i capelli sani è la cura. La cura per capelli non si tratta solo del trapianto di capelli; essi sono un problema generale che riguarda tutti. Purtroppo, tante cause della perdita di capelli sono dovute all’imprudenza o al trattamento errato dei capelli.


I capelli si trovano in una zona più sporca, che contiene più microbi del nostro corpo. Per la sua struttura e per effetto dell’aria o dell’ambiente, potrebbe richiedere molto tempo per la sua crescita. Capelli, polvere, sporcizia etc… Nel trapianto di capelli le piccole particelle potrebbero arrecare danno ai follicoli piliferi. Pertanto, è necessario evitare il più possibile le zone sabbiose. Ad esempio, è meglio che un architetto o un ingegnere che per il suo lavoro dovrebbe trovarsi sempre nel cantiere, sospendi e lavori in ambiente di ufficio nei primi 6 mesi e poiché aumenta la sensibilità nella zona dove è stata applicata la procedura va prestata molta attenzione. Gli accumuli induriti di polvere tra i capelli potrebbero causare danno alle unità follicolari. La cura per capelli non è limitata solo con la pulizia dei capelli. Il corretto trattamento inizia prima con le prevenzioni adottate per ridurre la percentuale di contaminazione nei capelli.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti